Nike (NKE)

La storia della società

Nike è il più grande produttore di abbigliamento e scarpe sportive. Il marchio Nike è immediatamente riconoscibile in tutto il mondo, specialmente lo Swoosh del logo (baffo) e lo slogan “Just do it”. L’azienda fu fondata nell’Oregon nel 1964 come Blue Ribbon Sports; il nome fu in seguito cambiato in Nike nel 1971. L’azienda fu quotata in Borsa nel dicembre del 1980. Nel 1984, il giocatore di basket Michael Jordan firmò un contratto di endorsement e Nike lanciò il primo modello di scarpe sportive Air Jordan. La NBA bandì la scarpa, e la Air Jordan diventò un catalizzatore per l’ascesa al successo di Nike. Oggi Nike produce un’ampia gamma di prodotti, incluse scarpe da corsa, tennis, golf, e abbigliamento da skateboard e da corsa. Nike è titolare anche di Hurley International e Converse, gestisce i punti vendita Niketown, e sponsorizza numerosi atleti e squadre sportive conosciute per ottenere il riconoscimento del marchio.

Fare trading con Nike: informazioni importanti

  • Il rapporto annuale e i rapporti trimestrali di Nike sugli utili forniscono una buona visione dell’andamento futuro dell’azienda e i momenti migliori per vendere e comprare.
  • Il marketing, la pubblicità, e l’endorsement giocano un ruolo considerevole nel successo di Nike. Nike recluta i migliori atleti per usare i suoi prodotti e per pubblicizzare il suo brand. Il giusto accordo di endorsement al momento giusto può influenzare direttamente i prezzi, per questo è importante che i trader rimangano aggiornati sulle novità dell’azienda.
  • Gli eventi sportivi mondiali come la Coppa del Mondo FIFA e le Olimpiadi rappresentano importanti opportunità per Nike di promuovere il suo brand e i suoi prodotti e per beneficiare dell’endorsement e della pubblicità. È consigliabile che i trader tengano d’occhio i movimenti di prezzo durante qualunque evento sportivo importante.
  • Le linee dei nuovi prodotti Nike e le innovazioni giocano un ruolo chiave nel guidare le vendite. Il lancio anticipato di un prodotto che rende meglio del previsto farà aumentare i prezzi, mentre vendite insoddisfacenti possono avere un effetto contrario.
  • Anche la performance dei maggiori competitor di Nike (come Adidas) andrà ad influenzare il prezzo del titolo Nike. Un aumento o calo delle vendite dei competitor potrebbe essere un segnale di cambiamento nella domanda dei consumatori.

Per chiunque voglia fare trading con il titolo Nike è consigliabile esaminare attentamente la società e condurre un’analisi prima di fare trading.

Fai trading su Nike